vitocola.it

Condividere saperi, senza fondare poteri
0 comments

Vetrine a pagamento


Come cambiano le cose? Sicuramente linearmente e a volte a salti ma raramente qualcuno torna sui suoi passi… Voglio dire che raramente mi capita di assistere, nella sfera delle attività economiche, che qualcuno faccia un passo indietro nei suoi profitti per stare più vicino ai consumatori.

Io mi sono sempre illuso che qualche “imprenditore” illuminato ogni tanto dimostri che si possono abbassare i prezzi di un prodotto soltanto rinunciando a una percentuale del proprio profitto.

Ma purtroppo la tendenza non è quella, evidentemente, se su melamorsicata viene pubbicizzato questo store di app tutte italiane ma con un piccolo prezzo per l’accesso. Si lo so che è un’app anchessa ma che senso può avere far pagare l’ingresso in un supermercato?

Sarebbe come, più o meno, rendere a pagamento le vetrine dei negozi.

Che senso avrebbe tutto questo?

Qualcuno dirà: ma sono solo 70 centesimi che non ripagano neanche il lavoro dello sviluppatore… Si è probabile ma in ogni caso nessun proprietario di negozio chiede un piccolissimo pagamento a chi guarda la sua vetrina attraverso un vetro che avrà pure avuto un costo.

Comments are closed.